La mandalaterapia per grandi e bambini, un aiuto in caso di ansia e stress

imagesLa mandalaterapia si rifà a pratiche e tecniche meditative e di introspezione psicologica al fine di riconoscere e prendere contatto con le proprie emozioni. Queste tecniche favoriscono la conoscenza autentica di sè grazie anche all’ evocazione di immagini. E’ un qualcosa che si può fare individualmente o in laboratori di gruppo preceduti da una meditazione guidata.

Già da tempo, la Psicologia Analitica di Jung utilizzava i simboli tra cui il mandala per trasformare la visione della nostra realtà in esperienze ricche di significati più profondi.

” Ogni mattino schizzavo in un taccuino un piccolo disegno circolare un Manadala che sembrava corrispondere alla mia condizione intima in quel periodo…..Solo un pò alla volta scoprii che cosa è veramente il Mandala…..Il Sè, la personalità nella sua interezza…..che è armoniosa se tutto va bene…..”    Jung

38e113659b043a55fb5461ebd4248909

Cosa sono i mandala?

Il mandala ha origine nel Buddismo Tibetano, con significati prettamente spirituali.

Sono delle figure geometriche simboliche da sempre usate come strumenti di meditazione.

E’ una mappa interiore che guida chi vuole percorrere un percorso psicologico di crescita personale. Quando coloriamo infatti un mandala i nostri stati d’ animo si placano perchè focalizziamo l’attenzione sulle immagini e sui colori e il flusso continuo di pensieri ed emozioni dolorose si arresta, riacquistando così equilibrio e stabilità, attivando un contatto profondo con l’inconscio.

E’ un modo per far emergere, accogliere e tradurre in colori, sensazioni, emozioni, idee per ricostruire il proprio ordine interno, i nostri vissuti e le nostre emozioni. E’ una via d’ accesso alla guarigione psicologica ed emotiva che anche io ho avuto modo di sperimentare in prima persona attraverso l’attività in gruppo.

20643f91d9ff4a89892603de1f46b092--colorful-mandala-tattoo-mandala-drawingOgni volta che ci dedichiamo ad un mandala, facendo silenzio e vuoto intorno a noi, possiamo dare ascolto ai nostri pensieri, non è un vuoto qualunque, ma un vuoto di parola e di pensiero razionale che ci permette di portare sul foglio vuoto il nostro mondo interno. E’ quindi un possibile strumento terapeutico utile nella ” cura dell’ altro ” che si è dimostrato molto efficace nell’ alleviare stati d’ansia, e nelle nevrosi dove le persone non riescono a ” mettere insieme le proprie idee “.

Ma colorare i mandala è benefico anche per i bambini, vediamo come e perchè.

Innanzitutto la mandala terapia per i più piccini è qualcosa che stimola lo loro fantasia e creatività, imparando ad un utilizzare materiali artistici vari. E’ inoltre un’ attività che aiuta la mente e stimola il bambino alla  concentrazione. Abbassa il livelo di ansia e stress aiutando il bambino a sviluppare la pazienza e a vivere nel momento presente.

Per i professionisti dell’ età evolutiva può essere un ottimo strumento per creare un ponte comunicativo con bambini in difficoltà.

Disegnare e colorare i mandala è si un’ attività per il benessere dei bambini ma è molto positiva anche per gli adulti che potranno accompagnare i bambini in questo percorso ma anche mettersi in gioco in prima persona, dato che le attività artistiche sono benefiche ad ogni età in quanto attivatrici del nostro emisfero destro.

Nel sito www.mandalaweb.info pootete trovare mandala da colorare per grandi e piccini e per i più artistici vi consiglio una guida per disegnare da voi i vostri mandala:  illustraidee.blogspot.it

Direttamente dal mio studio un’ ampia raccolta di mandala tutta per voi.

Psicologa Federica NatalucciDott.ssa Federica Natalucci Psicologa

Cell 3335980088

Email federicanatalucci@virgilio.it

P.G. Garibaldi 7 Chiaravalle 

Fb: Dott.ssa Federica Natalucci Psicologa

Siti amici