Come si contrae il Papilloma Virus (HPV) – Ostetrica Giulia Morelli

Home/Articoli in evidenza, Ginecologia, Ostetricia, Salute, Sono incinta! - mettere su ginecologia/Come si contrae il Papilloma Virus (HPV) – Ostetrica Giulia Morelli

Come si contrae il Papilloma Virus (HPV) – Ostetrica Giulia Morelli

L’HPV, o virus del papilloma umano, è un virus ampiamente diffuso tra la popolazione e almeno il 90% dei casi di cancro del collo dell’utero sono dovuti all’infezione da papilloma virus.
Il carcinoma della cervice uterina è una neoplasia che origina dall’epitelio del collo dell’utero.

Evidenze epidemiologiche hanno riscontrato una stretta correlazione tra l’insorgenza del carcinoma cervicale e l’attività sessuale:

  • età precoce del primo rapporto sessuale
  • elevato numero di partner
  • uso della contraccezione ormonale ovvero la pillola a discapito del preservativo

suggerendo l’esistenza di un fattore trasmesso sessualmente che causa le lesioni preneoplastiche e neoplastiche della cervice uterina, questo fattore è stato identificato nell’HPV.
L’infezione da HPV, che rappresenta la malattia a trasmissione sessuale più diffusa, è dovuta a genotipi virali a basso rischio responsabili della condilomatosi ano-genitale, e genotipi ad alto rischio correlati all’insorgenza della patologia pre-invasiva/invasiva del collo uterino.

Prevenire l’infezione da HPV

La diffusione dello screening citologico, il pap test, ha ridotto significativamente l’incidenza e la mortalità per questo tumore nei paesi sviluppati tanto che la mortalità è scesa a circa 4 su 100.000.
Il virus entra nella cellula e cerca di prendere il comando, se le difese sono buone il virus perde, se le difese sono vacillanti il virus può avere la meglio.
I virus quindi riescono a invadere bene queste cellule metaplastiche. Non tutte queste cellule si ammaleranno, molte si risveglieranno e riprenderanno il comando perché in ballo ci sono un sacco di altri aiuti che ancora non si conoscono bene.
Non tutti i virus ad alto rischio sono ugualmente aggressivi.
Queste cellule risponderanno in maniera diversa quindi per questo ci possono esser esiti e tempi diversi per la guarigione o per il peggioramento.
La cervice è unica per avere questo tipo di epitelio in continua trasformazione ed è per questo che le lesioni compaiono proprio là e che i maschi rarissimamente -e di solito ad una età avanzata- hanno questo tipo di lesioni.
Considerando tutto ciò, prenota una visita di controllo dalla tua ostetrica la quale tra i vari controlli ti effettuerà il pap test e ti saprà consigliare nel modo migliore.

Dott.ssa Ostetrica Giulia Morelli
Cell: 338 3384978
Visita a domicilio o negli studi:

Ancona, Strada Vecchia del Pinocchio 26B

Ancona, Via Barilatti 7 presso Poliambulatorio Marche Salute

Falconara m.ma, Via G.Marconi 74A

www.giuliamorelliostetrica.net

Fb: Giulia Morelli Ostetrica
E-mail: giuliamorelliostetrica@outlook.it