22 Aprile Sirolo, a Teatro con Il Borghese Gentiluomo-commedia per tutta la famiglia

Il Borghese Gentiluomo

Una commedia di Moliere divertente sempre attuale, portata in scena dalla piccola Compagnia Teatrale Amatoriale di Recanati “Il  Teatro dei Superpoteri”.

22 Aprile Teatro Sirolo

Il Borghese Gentiluomo va in scena  Sabato 22 Aprile presso il Teatro “Cortesi” di Sirolo.

Le avventure nella casa del Monsieur Jourdain faranno divertire il pubblico, un tripudio di gag, musica, risate e battute con costumi e scenografie sorprendenti ed un linguaggio adatto a tutta la famiglia.

Personaggi bizzarri, saggi, fanfaroni ma benvestiti, innamorati, arrabbiati, comici, arrivisti ed altolocati aiuteranno il protagonista Monsieur Jourdain nella sua agognata ascesa verso la nobiltà.

SABATO 22 APRILE ORE 21.15 

Costo biglietti 8 € adulti, Bambini sotto i 12 anni gratis

Prenotazione biglietti al numero 349 6495943

Evento Fb

SINOSSI

Monsieur Jourdain è il figlio arricchito di un mercante di stoffe, che decide di apparire come gran Signore. Non conoscendo le arti più nobili, chiama a casa alcuni maestri (la maestra di musica, quella di ballo, un maestro d’ armi ed un filosofo) con risultati del tutto esilaranti che lo metteranno ancora di più in ridicolo. Non bada a spese neppure per vestire e si mette nelle mani dei migliori sarti di Parigi. Orgoglioso della sua “amicizia” con il conte Dorante, si lascia sfruttare da quest’ultimo, uomo spiantato e privo di scrupoli, che lo ripaga solamente in complimenti. Soltanto Madame Jourdain sembra capire le vere intenzioni del conte e non perde occasione per trattarlo con sprezzante diffidenza. Dorante farà credere al povero Jordain di aiutarlo a conquistare la contessa Dorimene di cui è segretamente innamorato, rivelando l’ennesimo raggiro. Per affermare la sua indiscussa Signorilità, Jourdain decide di far sposare la sua unica figlia, la giovane Lucilla, esclusivamente ad un nobile. Ma Lucilla ama è ed amata da Cleonte che, pur di riuscire a conquistare lei e soprattutto le aspirazioni nobiliari del padre, si fa passare per il figlio del Gran Turco e con la complicità della serva Nicole ed il Servo Coviello (anch’essi da sempre innamorati) inscenano una pittoresca cerimonia per conferire a Monsieur Jourdain, tramite il Gran Muftì, la gran dignità di “Mamamushì” o Mammalucco che dir si voglia. Fiero della sua nuova condizione, convince sua figlia Lucilla a sposare il figlio del Gran Turco, la quale accetta solo dopo aver scoperto che sotto del spoglie del nobile turco si celano quelle del suo amato Cleonte. Jourdain è finalmente orgoglioso e felice per aver raggiunto i suoi scopi, ignorando i raggiri e la spregiudicatezza di chi lo ha circondato.

PERSONAGGI ED INTERPRETI

Monsieur Jourdain Giorgio Guardabassi

Madame Jourdain Monia Frapiccin

Lucilla Figlia dei Jourdain Patrizia Gabbanelli

Cleonte Alessandro Poeta

La serva Nicole Laura Bonicalzi

Il servo Coviello Marco Tubaldi

La contesse Dorimene Sabina Cingolani

Il conte Dorante Michele Cerioni

Maestra di Ballo Stefania Salvi

Maestra di Musica Patrizia Gabbanelli

Maestro di Scherma Marius Nistor

Maestra di Filosofia Ida Angelici

Gran Muftì Ida Angelici

I sarti Marco Tubaldi – Michele Cerioni

I lacchè Marius Nistor – Marco Tubaldi

Il figlio del Granturco Alessandro Poeta

Cantante neogotica Sabina Cingolani

Cantante Giappo Patrizia Gabbanelli

REGIA DI ANDREA BARTOLA

SABATO 22 APRILE ORE 21.15 PRESSO IL TEATRO CORTESI DI SIROLO, ANCONA

Costo biglietti 8 € adulti, Bambini sotto i 12 anni gratis.

Prenotazione biglietti al numero 349 6495943

 

Siti amici